Assisi Food Truck and Village 2017: dietro all’evento che andrà in scena dall’1 al 4 giugno ad Assisi, 4 giovani ragazzi del territorio, 2 di Assisi e 2 di Bastia Umbra.

Gabriele, Daniel, Jacopo e Giulio: sono loro, tutti del posto, a rappresentare l’Associazione Culturale Sofà che cura la manifestazione: “l’organizzazione è entrata nel vivo, siamo pronti a dare il massimo in una città unica al mondo”.

ASSISI (18 aprile 2017) – Cresce l’attesa per Assisi Food Truck and Village 2017, evento di grande richiamo che andrà in scena dall’1 al 4 giugno presso l’area esterna del Palaeventi di Santa Maria degli Angeli. Una manifestazione ormai una certezza, giunta alla terza edizione. Oltre 20.000 le presenze annuali, articoli e servizi su testate nazionali, richieste da ogni dove pur di provare ad esserci con il proprio “camioncino” variopinto. Il nuovo sold-out con tutti i posti assegnati e quel gemellaggio con l’edizione Parigina della medesima manifestazione che dà ancora più lustro.

Ma chi c’è dietro all’organizzazione di un evento di tale portata? Gabriele Fabbrizi, 29 anni, da Assisi, Daniel Donati, 33 anni da Assisi, Jacopo Cardinali, 30 anni da Bastia Umbra, Giulio Fiorucci, 37 anni da Bastia Umbra. Sono loro a metterci faccia, cuore e braccia, sono loro che rappresentano l’Associazione Culturale Sofà, organizzazione che dà vita all’importante evento che punta alla consacrazione proprio nella prossima edizione alle porte di Giugno 2017. Ognuno un ruolo, ognuno un ambito preciso, con in comune, l’amore per il proprio territorio.

“Sì – dice Gabriele Fabbrizi, portavoce dell’Associazione e responsabile della comunicazione per il Food Truck and Village 2017 – il nostro evento ha ormai una rilevanza nazionale, sono state tante e costanti le richieste per il nostro marchio, affinché venisse esportato il brand. Ma noi il Food Truck and Village vogliamo farlo nella nostra città, per il bene di Assisi abbiamo voluto  fortemente rimanere qui”.

E la terza edizione sta prendendo corpo: “Stiamo curando nei minimi dettagli l’organizzazione – continua Gabriele Fabbrizi – vogliamo dare vita ad un bell’evento e confermare le presenze degli scorsi anni. Puntiamo a crescere, il nostro impegno è garantito”. Un evento che dà linfa anche all’economia del territorio: “Intorno alla nostra manifestazione ruotano tanti interessi ed aziende locali e non solo – sottolinea Gabriele – che vi lavorano ogni anno. Sono diversi i professionisti che si adoperano alla riuscita di un evento che ormai ha dimensioni importanti”.

Una manifestazione che ha a cuore i giovani, le famiglie, il territorio ed in particolare Assisi: “Assisi è una città unica al mondo. Lo scenario del Food Truck and Village lascia senza fiato. Abbiamo dichiarato fin dal primo giorno in cui abbiamo iniziato l’organizzazione di questa terza edizione – conclude Gabriele a nome dell’associazione Sofà e dei propri compagni di viaggio – che puntiamo anche ad attrarre turismo, affinché il nostro evento diventi per Assisi e per l’Umbria intera, attrattiva determinante per un settore per noi fondamentale e primario. Noi ci siamo, daremo il massimo”.

Segnatevi queste date dunque: 1-4 Giugno 2017, Food Truck and Village, un evento dove la tradizione si intreccia con tante novità, una manifestazione fatta da giovani, per giovani e meno giovani.

Ufficio Stampa Food Truck and Village

 

 

Nella foto: Gabriele Fabbrizi, Daniel Donati, Jacopo Cardinali e Giulio Fiorucci, con Giorgione nell’edizione 2016.

Articolo letto 31 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *