Il Movimento 5 Stelle di Assisi presenta un’interpellanza a seguito del recente incidente in via Ermini a Santa Maria degli Angeli.

A seguito dell’incidente che ha visto coinvolte una donna e una bambina il giorno di Pasqua mentre attraversavano sulle strisce pedonali, ci sentiamo in dovere di chiedere al Sindaco quando e come intenda risolvere il problema dell’alta velocità in zona P.E.P.
Già dopo un analogo incidente sempre in via Ermini del 2010, nel quale vennero investite due ragazze, i cittadini della zona fecero una raccolta firme e la presentarono all’allora Sindaco Ricci chiedendo che l’Amministrazione provvedesse quanto prima ad adottare “serie strategie che consentano di ottenere coercitivamente il rispetto dei limiti di velocità e a migliorare la visibilità degli attraversamenti pedonali per i quali le minuscole lampadine led poste agli estremi del piano stradale appaiono assolutamente inadeguate”.
L’unico provvedimento preso in questi anni è stata l’istallazione di quei bussolotti che dovrebbero contenere gli autovelox, costosi, inutili e ormai ignorati dagli automobilisti. Anche la mamma coinvolta nell’incidente del giorno di Pasqua, macabra ironia della sorte, era tra i firmatari di quella petizione.
Oggi, alla luce dell’ennesima tragedia sfiorata, chiediamo che l’amministrazione incarichi l’ufficio tecnico comunale di individuare la soluzione più idonea ( dossi dissuasori, semafori a chiamata ) ed individui le risorse per porre quanto prima
possibile una soluzione definitiva al problema della velocità per quella strada, prima che ci si ritrovi a piangere su una tragedia che appare quanto mai annunciata.

20/04/2017
Fabrizio Leggio

Articolo letto 31 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *