Unione Comunale PD Bastia Umbra replica a Tardioli (Lega Nord Bastia).

Caro Tardioli, non sappiamo in che mondo lei viva.
Noi che viviamo nella realtà ci rendiamo conto che dall’approvazione del progetto da parte della Giunta Lombardi ad oggi, il mondo e Bastia sono profondamente cambiati.
L’edilizia contrattata che 15 anni fa poteva essere una soluzione valida (vedi area Giontella con il forte coinvolgimento del pubblico, nella fattispecie l’ASL), oggi nella realtà bastiola quali risultati ha portato?
L’area ex Mattatoio le sembra un problema risolto e con un patrimonio pubblico salvaguardato?
Le sembra che l’area Franchi e il sottopasso di via Firenze siano problemi risolti?
A noi sinceramente no. Tutt’altro. Occorre partire da una nuova visione di sviluppo della città che riduca considerevolmente il consumo del territorio e favorisca la vivibilità della città.
Per quanto concerne nello specifico l’area dell’ex Mattatoio lo stesso Comune, proprietario dell’area, avrebbe avuto a disposizione tutte le risorse economiche disponibili per il recupero del patrimonio pubblico favorendo quindi il rilancio dell’area, se non avesse sprecato risorse legate all’attuale sede comunale tra ormai 4 anni di affitti a macchia di leopardo e costosissime ristrutturazioni.
Quanto ai finanziamenti comunitari e regionali, con il pretesto della copertura necessaria in regime di cofinanziamento, continuiamo imperterriti a lasciare soldi ad altri Comuni, evidentemente anche secondo lei a Bastia non ne abbiamo bisogno, del resto possiamo permetterci di fare rotatorie da 700.000 euro.
Quanto ad ipotetici fidanzamenti, capiamo che la sua fantasia sia estremamente vivace, dato che a barcamenarsi da anni nella politica bastiola prima, assisana poi ed ora di nuovo bastiola, veleggiando da sinistra a destra, di fidanzati ne ha avuti molti. Ma più che preoccuparsi del PD, pensi a spiegare piuttosto alla cittadinanza bastiola la bontá di queste operazioni di edilizia contrattata che vedono tutte le aree strategiche di Bastia, fondamentali per il rilancio della città, di fatto bloccate da due mandati amministrativi.
17/04/2017
Giacomo Giulietti
Segretario Unione Comunale PD Bastia

Articolo letto 12 volte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>