Simona Carosati: “Torniamo al dunque”.

La Festa di San Michele è appena terminata e speriamo essersi portata via tutte le inutili polemiche del momento. Il Rione significa lavorare, aiutarsi, faticare, crescere insieme, c’è fratellanza, condivisione, divertimento e tanto altro che connota una comunità …

Per i 10 giorni della festa forse si dimenticano le problematiche che attraversano la città durante tutto l’anno, ma di certo non è la Festa o i Rionali che creano i problemi del centro cittadino. Infatti il Nostro Centro Storico è mortificato tutto l’anno, purtroppo l’Amministrazione non mette in atto provvedimenti concreti  per farlo rivivere, rimangono solo alcuni negozi che cercano di farcela, la sede Comunale è chiusa oramai da tempo, la Ludoteca è stata trasferita e soprattutto i vicoli sono spopolati, lasciati alla desolazione. Ma che fine ha fatto il Quadro Strategico di Valorizzazione???

Ci vuole qualche idea giovane e moderna!!… perché non pensare a sperimentare la chiusura, nei fine settimana, della piazza per renderla isola pedonale destinata ad eventi sociali e culturali? O ancora, ad esempio, perché non attuare l’idea delle “vetrine accese”?… cioè far rivivere quelle vetrine vuote, sfitte che invece potrebbero essere comunque sede di mostre temporanee, o utilizzate e rivitalizzate dalle molteplici associazioni del territorio. Vanno attuate politiche che riportino i cittadini a risiedere e quindi a vivere il centro, magari con incentivi e sgravi per le giovani coppie!!….altro che nuove costruzioni e nuovi appartamenti che vanno a sommarsi alla moltitudine esistente rimasta vuota!!

Basterebbe solo pensarci ed attivarsi!!!

E invece la Piazza di Bastia, Piazza Mazzini, oramai trasformata a solo parcheggio, è diventata l’Emblema dell’immobilismo più totale!!

07/10/2017

Simona Carosati

Bastia # Per Te

Articolo letto 95 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *