Gli auguri del circolo culturale “primomaggio”.

Cari amiche e amici, poichè siamo contro la rottamazione degli umani, anche quest’anno per gli auguri di Buone Feste e Buon 2018 vi proponiamo un acquerello del maestro Claudio Fronza con l’immagine del Palazzo del Capitano del Popolo di Assisi.

Un anno intenso per noi con 17 iniziative che abbiamo organizzato ed altre che abbiamo condiviso.
Per la prima volta abbiamo fatto un vero e proprio tesseramento ed il risultato è stato eccellente con decine di tesserati di 13 diversi comuni umbri.
Fatti gli auguri e detto di noi constatiamo un ulteriore aumento delle disuguaglianze sociali con la ricchezza che si concentra in poche mani.

Centinaia di morti anche quest’anno finiti in fondo al Mediterraneo per cercare una vita migliore lontano da guerre, carestie e fame con il razzismo dei singoli e degli stati che ha alzato non solo muri fisici come in Ungheria ecc.. ma anche barriere culturali, fisiche e mentali contro quelli più poveri di noi.

Invece di combattere le povertà, le ingiustizie, l’evasione fiscale legalizzata come quella delle multinazionali ci si accanisce contro i più bisognosi nella vecchia e comoda logica di essere deboli con i forti e forti con i deboli.

Contro tutto questo riusciamo a sentire solo il grido forte di Papa Francesco con le formazioni di “sinistra” occupate a litigare fra di loro ed a prendere voti nei quartieri bene invece di quelli popolari.

Si continua a licenziare in questo paese dalla Michelin alla Nokia, dalla Burgo all’Unicredit ma anche in Umbria la situazione è pessima. La richiesta di 360 licenziamenti alla Nestlè, l’accordo sottoscritto a lla Colussi con 69 licenziati, la situazione della Novelli, Merloni, Pozzi e tutte le altre moltissime vertenze danno un quadro della situazione anche in Umbria che si unisce al dato cronico di disoccupati o di non cerca nemmeno più il lavoro.

In questo quadro in tanti però si occupano di volontariato, degli altri, degli ultimi per un’altro mondo possibile e ci questo è motivo di speranza e stimolo di ulteriore impegno.

Tanti cari auguri a tutti voi, alle vostre famiglie, alle vostre associazioni.

16/12/2017

Luigino Ciotti – presidente circolo culturale “primomaggio”

Articolo letto 15 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *