Assisi celebra la Giornata Internazionale della Donna. Incontro alla sala della Conciliazione venerdì 9 marzo alle 18.30.

La Città di Assisi celebra la Giornata Internazionale della Donna, evento nato in Italia agli inizi del secolo scorso per ricordare le conquiste sociali, economiche e politiche delle donne ma anche le discriminazioni e le violenze subite in passato e purtroppo ancora perpetrate ai danni del genere femminile.

 

Il Punto d’Ascolto contro la Violenza sulle Donne della Zona Sociale 3, organizza a tale scopo un evento di solidarietà. Il momento di riflessione su questi temi (cui seguirà un aperitivo solidale – Casa Nepal)  si svolgerà VENERDI’ 9 MARZO alle ore 18.30 nella Sala della Conciliazione ad Assisi

e vedrà la partecipazione di:

 

  • Michela Monachesi – ‘Aperion Onlus’
  • Stefania Proietti – Sindaco del Comune di Assisi
  • Veronica Cavallucci – Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Assisi
  • Paola Lungarotti – Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Bastia Umbra.

 

“La Città di Assisi – afferma l’Assessore alle Pari Opportunità Veronica Cavallucci – si fa promotrice ogni giorno del ruolo di rilievo delle donne: lo fa attraverso l’impegno delle proprie amministratrici, rappresentanti e dipendenti che portano un valore aggiunto nel lavoro quotidiano a servizio dei cittadini. L’occasione di domani serve a rammentarci che molto ancora c’è da fare per garantire al genere femminile il rispetto, l’attenzione e lo spazio che merita nella nostra società”.

 

“L’8 Marzo – affermano le operatrici del Punto d’Ascolto – è una giornata molto importante per tutte le donne. Si parla di  noi, del nostro ruolo nel mondo del lavoro e nella società e di tutti i problemi che ancora oggi le donne di tutto il mondo trovano lungo il loro cammino. Ecco allora la volontà condivisa insieme all’Amministrazione comunale, di sostenere ‘Aperion Onlus’ nei loro progetti di sostegno alle donne nepalesi. Aiutiamo chi ha meno strumenti per farsi sentire”.

 

Durante l’incontro Valentina Rossi leggerà poesie e brani sul tema femminile.

Un ringraziamento dal Punto di Ascolto al Centro Pari Opportunità della Regione Umbria e alle associazioni ‘Rete delle Donne Antiviolenza’ e ‘Ritmi Promozione Sociale’. Un grazie speciale è rivolto da parte delle operatrici e dell’Amministrazione Comunale ai ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Assisi che come sempre partecipano con entusiasmo a tutte le iniziative del territorio mettendo in campo le loro competenze.

08/03/2018

Ufficio Stampa Comune di Assisi

Articolo letto 23 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *