Fabrizio Gareggia torna a fare il sindaco di Cannara.

Il nuovo Consiglio Comunale sarà formato da otto consiglieri della maggioranza e due ciascuno dalle minoranze

Dopo l’anno di commissariamento del Comune di Cannara, Fabrizio Gareggia torna a fare il sindaco. La sua lista Cannaresi Liberi ha preso 1005 voti battendo nell’ordine Fabiano Ortolani (Siamo Cannara) che ha preso 830 voti e Biagio Properzi (La Nostra Cannara) che ha preso 584 voti.  L’affluenza alle urne è stata del 68,58% (su 3.622 aventi diritto al voto suddivisi in 4 seggi, di cui 1.780 uomini e 1.842 donne).

Il nuovo consiglio comunale di Cannara sarà composto dal sindaco Fabrizio Gareggia forte di una maggioranza composta da Luca Pastorelli (142 preferenze), Diego Andreoli (85), Luna Stoppini (65), Giorgio M.A. Agnello (52), Silvana Pantaleoni (52), Mauro Brilli (47), Giacomo Ursini (41) e Raffaella Coccini (31 preferenze). La minoranza di Siamo Cannara sarà rappresentata dal candidato sindaco Fabiano Ortolani e Federica Trombettoni (86 preferenze); L’altra lista La Nostra Cannara siederà in Consiglio con Biagio Properzi e Marianna Cipriani (71 preferenze).

Doppia soddisfazione per il neo sindaco Fabrizio Gareggia caduto lo scorso anno a causa di una tragica crisi con il PD che non gli permise l’approvazione del Bilancio. Il risultato del voto ha premiato la posizione di Gareggia soprattutto nella trasformazione degli IRRE (Istituti Riuniti di Ricovero ed Educazione) in fondazione. Tra le priorità oltre all’IRRE, scuole, strade, e lo stadio comunale.

Gli auguri di buon lavoro sono giunti a Fabrizio Gareggia, da parte dei candidati sindaci sconfitti Ortolani e Properzi anticipando che vi sarà un’opposizione severa, rigorosa, ma anche costruttiva, nella consapevolezza di lavorare sempre per il bene della nostra comunità.

A questo punto non rimane che aspettare la nuova giunta che per legge sarà composta da 2 uomini e 2 donne.

 

12/06/2018

Terrenostre

Articolo letto 67 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *