NOTE DIVERSE: a Bastia Umbra “la prima” del laboratorio musicale realizzato da disabili da lavoro. L’iniziativa rientra tra i progetti di reinserimento sociale promossi da Inail Umbria.

E’ prevista per  martedì 12 giugno 2018 alle ore 17.30 presso l’Auditorium Sant’Angelo di Bastia Umbra “la prima” del laboratorio musicale promosso da Inail Umbria in collaborazione con la cooperativa Centro Servizi Foligno e mirato al reinserimento sociale dei disabili da lavoro.

 

Una ventina gli assistiti Inail del territorio regionale con diverse disabilità che hanno avuto pertanto l’opportunità di sperimentarsi in una nuova dimensione, in cui poter valorizzare le proprie abilità, superare i propri limiti e instaurare nuove relazioni personali.

 

Il progetto – sottolinea Alessandra Ligi, direttore regionale Inail Umbria – è coerente con le recenti linee di indirizzo emanate dall’Istituto nell’ambito delle politiche per la salute e, nell’ottica della “tutela globale ed integrata” e della “presa in carico” delle persone infortunate e tecnopatiche, si propone di agevolare il reinserimento nella vita di relazione degli assistiti coinvolti nella speranza di un loro eventuale reinserimento lavorativo.

 

All’evento prenderà parte il sindaco del Comune di Bastia Umbra Stefano Ansideri – che ha condiviso i valori sottesi all’iniziativa ed ha messo a disposizione la location per lo spettacolo – ed il Presidente dell’Osservatorio regionale per la disabilità Raffaele Goretti.

 

L’iniziativa è aperta alla cittadinanza.

 

08/06/2018

Segreteria del Sindaco

Monica Falcinelli

Articolo letto 31 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *