Premio Rosa dell’Umbria ad Alberto Sironi: la consegna mercoledì 4 luglio a Collemancio.

Perugia, 2 luglio 2018 – Nella splendida cornice del borgo di Collemancio di Cannara, il regista Alberto Sironi sarà insignito del premio “Rosa dell’Umbria alla televisione e alla fiction” in una serata presentata da Manuela Marinangeli, che si svolgerà durante l’esibizione del “Pino Ciambella Jazz Syndicate live”, con l’esibizione “Jazz and Italian Graffiti tour”. La collaudatissima “piccola grande orchestra” capitanata dal crooner Pino Ciambella torna riproponendo un repertorio di arrangiamenti Jazz di classici della canzone Italiana, ovviamente insieme a grandi standard del vocal jazz Internazionale. L’appuntamento è per mercoledì 4 luglio alle ore 21 presso il centro storico di Collemancio, in occasione della Festa del Vino.

Sironi si forma alla Scuola d’Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano e dagli anni ’70 consolida la sua collaborazione con la Rai attraverso inchieste in Italia e all’estero, come quella con Beppe Viola sull’ambiente calcistico. Lavora anche in Radio, torna alla tv nel 1999 con “Il commissario Montalbano”, nel quale firma quattro stagioni. Sironi è da sempre attaccato all’Umbria e il riconoscimento vuole suggellare questo attaccamento.

Il Premio Rosa dell’Umbria è organizzato dall’associazione culturale Rha’ Eventi di Foligno, coadiuvato dalla Regione e dalla Provincia di Perugia, con il patrocinio dell’Assemblea legislativa dell’Umbria. Si tratta di una manifestazione di arte varia durante la quale viene conferito un importante riconoscimento a personaggi che si sono distinti in vari settori. L’evento prende il suo nome da “La Rosa dell’Umbria”, la prima guida storico artistica delle città di Foligno, Spello, Assisi, Nocera Umbra, Trevi, Montefalco e Bevagna. Per la prima volta quest’anno le iniziative partono in estate, con il premio a Sironi.


Saranno presenti la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Donatella Porzi, il direttore artistico dell’evento Guido Chiodini e la presidente dell’associazione Rha’ Eventi Annunziata Giacchi.


Alessandro Orfei

Articolo letto 6 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *