Il Consiglio comunale ha scelto una nuova denominazione della toponomastica: “Piazza Campo del Mercato, già piazza Palmiro Togliatti”.

L’attuale Piazza Palmiro Togliatti cambia denominazione per assumere il nome di ‘Piazza Campo del Mercato, già Piazza Togliatti’. E’ quanto ha deciso il Consiglio comunale, a maggioranza, nella seduta di mercoledì 8 agosto.

La proposta di intitolazione è stata portata in Consiglio con una mozione presentata dai gruppi di centrodestra che proponeva la nuova denominazione dell’antica piazza e, invece, intitolare a Palmiro Togliatti la nuova piazza del quartiere Bastia 2. L’iniziativa è stata spiegata con la necessità di ridare alla piazza da sempre ‘Campo del Mercato’, un tempo degli animali e ancora oggi sede del mercato settimanale degli ambulanti.

Sulla mozione sono stati presentati tre emendamenti di cui uno, di Elisa Zocchetti capigruppo di ‘Bastia per Te’, rilevava la necessità che la nuova intitolazione (Piazza Campo del Mercato) mantenesse anche la vecchia dicitura (‘già Piazza Palmiro Togliatti). La proposta è stata accolta dal Consiglio comunale, che invece ha respinto gli altri due emendamenti: uno del capogruppo Pd Borgarelli l’altro del responsabile del gruppo Misto Fabrizia Renzini.

L’Assessore alla cultura Paola Lungarotti a nome della Giunta comunale ha spiegato le motivazioni della nuova intitolazione:

“Riportare la Piazza in questione all’originaria denominazione è una esigenza ampiamente sentita, non tanto per mera nostalgia di un passato oramai remoto – mercato del bestiame – ma per ridare spessore e memoria ad un luogo, di ieri e di oggi, dove la comunità bastiola ha progressivamente costruito la propria identità di cittadini e di lavoratori. La Piazza del Mercato, come tutti noi chiamiamo Piazza Palmiro Togliatti, fa parte dei sistemi di significato con cui diamo senso alla nostra vita di comunità: ambito di strutturazione della interazione sociale, struttura di sentimento, centro di significato. L’Amministrazione del Sindaco Stefano Ansideri in questi anni ha compiuto scelte oculate nella toponomastica, cercando di intervenire quando utile e dove necessario, ponendo attenzione a scegliere nomi di personaggi locali oppure di eminenti personalità, distintesi nella loro attività. Ricordo a questo scopo la scelta di pochi mesi fa di intitolare la strada Rivierasca allo scrittore Ignazio Silone, uomo politico della Sinistra italiana nell’immediato secondo dopoguerra. Dei personaggi locali: il più famoso lo stilista Pino Lancetti (largo su via Roma), o i calciatori Carlo Degli Espositi (stadio comunale) e Armando Serlupini (Piazzale antistate lo stadio). Nel caso del politico nazionale Palmiro Togliatti la piazza gli fu intitolata negli anni Settanta, insieme ad altri nomi di una toponomastica che ha molto risentito delle impostazioni ideologiche dell’epoca. Oggi, nei tempi della globalizzazione l’Amministrazione comunale intende restituite ai luoghi della città i nomi famosi della sua storia. Piazza del Mercato è uno di questi anche nella vita attuale”.

Il documento finale votato dal Consiglio ha visto emendata la proposta originale della maggioranza consiliare, aggiungendo alla denominazione ‘Piazza Campo del Mercato’ la proposta dell’emendamento del Consigliere Zocchetti ‘Gia Piazza Palmiro Togliatti’.

 

Bastia Umbra, 09/08/2018

Ufficio Stampa del Sindaco

Articolo letto 56 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *