Assisi – Quando camminare insieme fa bene alla salute “Palazzo-Tordibetto On the road”, prende il via sabato 22 settembre il piedibus del Ben Essere. Presentata ufficialmente l’iniziativa al CVA Renato Sensi.

Assisi, 20 settembre ’18 – “Stanare i sedentari con uno sguardo attento alla socialità, mantenersi in forma e in salute: sono solo alcuni tra i punti cardine che stanno alla base della filosofia del Piedibus che pone il cammino come strategia di approccio alla comunità innescando cambiamenti culturali, organizzativi  e strutturali del territorio”. A parlare è la dottoressa Erminia Battista  coordinatrice Rete promozione salute Usl Umbria 1 intervenuta nella serata di ieri presso il CVA Renato Sensi in occasione della presentazione ufficiale di “Palazzo-Tordibetto “On the Road”, il Piedibus del Ben Essere – patrocinato da Cesvol –  che da sabato 22 settembre prenderà il via anche nelle frazioni di Palazzo e Tordibetto. Oltre a Battista erano presenti Donatella Porzi, presidente dell’Assemblea Legislativa Regione Umbria, Luca Panichi, ciclista in carrozzina, Gerardo Falcinelli, maestro di box,  Luana Pioppi, responsabile comunicazione dell’associazione Avanti Tutta onlus, Padre Mario parroco di Palazzo, Luca Maria Casagrande Contardi, campione 2018 CNV selettiva Centro categoria 110 4 speed. Anna Cicatiello, referente Rete promozione salute Usl Umbria 1 e Claudia Maria Travicelli, referente di zona del Piedibus.

“Questa metodologia del camminare nasce spontaneamente in ciascuno di noi, ma poi può trovare queste forme codificate che hanno il duplice scopo di rispondere a un bisogno fisico dello star bene e fare movimento pensando alla salute”, ha detto Porzi, auspicando che questa pratica venga trasmessa anche ai figli”.

La presidente del Consiglio regionale ha ringraziato Erminia Battista per aver introdotto i Piedibus nei territori.

 

“Il gruppo Palazzo Tordibetto on the road è nato spontaneamente – ha spiegato Travicelli – è patrocinato dal Cesvol, accompagnato dalla dottoressa Battista e le sue referenti, da tutte le realtà del territorio comprese parrocchia, gruppi giovanili, associazioni e comitati, scuole e da quanti ne vorranno far parte. Il nostro obiettivo – ha continuato – è stimolare e favorire le relazioni umane, attraverso la pratica salutare del camminare”. Travicelli ha ringraziato l’Associazione Palatium, la USL 1, gli intervenuti, il Cesvol, la Provincia di Perugia “perché avere vicino tante persone e strutture – sono state le sue parole – vuol dire iniziare con il piede giusto, dare il via a quel passo che ci porterà avanti uniti nel cammino del Ben Essere”.

Il Piedibus del Ben essere è rivolto a tutta la popolazione per promuovere l’attività fisica. Consiste in camminate in ambito prevalentemente urbano, che prevedono tratti a passo sostenuto di almeno 10 minuti con tratti a passo più lento e soste con attività laboratoriali.

L’iniziativa è completamente gratuita.

 

Agenzia quotidiana di informazione a cura della Redazione Stampa

Servizio Affari Generali della Provincia di Perugia

Articolo letto 43 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *