PARCHEGGI: NESSUN AUMENTO DELLE TARIFFE. IL COMUNE SI ACCOLLA GLI ADEGUAMENTI ISTAT.

Nessun aumento delle tariffe stagionali auto nei parcheggi per il 2019. Lo ha stabilito nell’ultima seduta la giunta comunale che ha deciso di accollarsi il costo degli adeguamenti Istat e di concordare con Saba Italia spa, la società che gestisce i parcheggi nel territorio comunale (Piazza San Pietro, Porta Nuova, San Vetturino e Poste) eventuali rimborsi richiesti per minori ricavi.  In base a tale disposizione gli uffici, coordinati dal vice sindaco Valter Stoppini che ha la delega alla viabilità e ai parcheggi, si sono attivati e relativamente al periodo febbraio-dicembre  hanno bloccato qualsiasi aumento tariffario rispetto al 2018.

Va precisato che tutti i residenti nel Comune di Assisi hanno diritto a una tariffa agevolata, vale a dire 0,70 euro l’ora.  Un altro vantaggio l’amministrazione lo ha riservato agli studenti universitari del corso di laurea economia del turismo che pagano 40 euro per l’abbonamento annuale.

“La decisione – ha detto il sindaco Stefania Proietti – è in linea con la politica di questa amministrazione comunale e testimonia la volontà di non pesare nelle tasche dei cittadini mantenendo le tariffe auto a un livello accettabile e  di sicuro inferiore a realtà vicine”.

13/02/2019

Ufficio Stampa

Città di ASSISI

Articolo letto 6 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *