BASTIA VOLLEY: 0-3 NELLO SCONTRO AL VERTICE A TRESTINA.

Sole vittorie per Raspa nella fase Play-Off di serie D
Non sa perdere il Bastia Volley che, anzi, non subisce neanche un set al passivo. Terzo 3-0 di fila in altrettante gare per Giada Buzzavi e compagne che continuano a dominare la seconda fase di serie D regionale.
Anche la forte Trestina, tra le mura amiche, deve arrendersi alla corazzata bastiola che pur con qualche acciacco riesce a colpire nei momenti cruciali assicurandosi una preziosissima vittoria in chiave promozione.
Buzzavi, Busti e De Nigris top in chiave realizzativa, chiudendo rispettivamente a 14 punti le prime due e a 13 la terza; vola una brillante Mancinelli; Buini Re Mida, tocca un pallone e regala il secondo set a Raspa. Per Trestina bene Cannizzaro (11) e Fabbri.
Ora Bastia è a +3 da Nocera (prossima avversaria delle bastiole) e Trestina (quest’ultima con una partita in più) a 5 gare dal termine della fase finale. Sabato Bastia-Nocera chiude il girone di andata.
I SET
Match molto equilibrato sin dalle prime schermaglie, con il punteggio fermo in parità fino al break del 13-11 per le padrone di casa che costringe Raspa al time-out. Rientrano bene le ospiti con il muro di Buzzavi che pareggia i conti (14-14) e l’ace di Busti che ribalta il risultato e il time-out è questa volta per Trestina (14-15). Non arriva, però, la reazione di Cannizzaro e compagne; Francesca De Nigris è scatenata e allunga (16-20). Troppo tardi per tentare la remuntada, Bastia si porta avanti sullo 0-1 (21-25).
II SET
Inerzia tutta dalla parte delle ospiti, che avanzano fino al 4-8 con un uno-due terrificante di Giada Buzzavi, che chiama al time-out rigenerante il coach di casa. Cala un po’ la concentrazione in casa Bastia e ne approfitta il sestetto locale per riagguantare il punteggio (14-14). Si va punto a punto con Busti e Buzzavi a martellare e Cannizzaro, Martinelli e Borsi dall’altra parte a rispondere. Parità assoluta fino al 24-24. Raspa inserisce Giorgia Buini per sfruttarne il servizio ed è magica l’intuizione del coach: ace e 24-26 per Bastia che fa 0-2.
III SET
Colpita e affondata la squadra di Trestina, che accusa il colpo ed esce dalla partita. De Nigris realizza tre ace di fila e porta le compagne sul 4-11: time-out e, forse, knock-out per Trestina. Si culla eccessivamente Bastia che rischia di rimettere in gioco Trestina, ma il 10-19 è troppo pesante da riprendere: tiene botta il tandem Raspa-Dionigi e Bastia allunga sul 18-25 e a +3 in classifica.
+++
Appuntamento per Sabato 9 Marzo p.v., ore 21, al PalaGiontella di Bastia Umbra per la delicata sfida Bastia Volley – Friservice Nocera Umbra. Ingresso gratuito, impossibile mancare!
+++
AVIS TRESTINA VOLLEY – BASTIA VOLLEY = 0-3 (21-25; 24-26; 18-25)
AVIS TRESTINA VOLLEY: Cannizzaro, Martinelli, Borsi, Gambino, Sassi, Volpi, Guerri, Polenzani, Fabbri (L). N.e.: Ciapetti, Paradisi, Pazzi. All.: Rossi.
BASTIA VOLLEY: Buzzavi 14, Busti 14, De Nigris 13, Brunori 6, Brunacci 5, Buini 1, Tabai 1, Mancinelli (L). N.e.: Babarelli, Alessandretti (L2), Bergamasco, Piccinini. All.: Raspa; ass.: Dionigi.
05/03/2019
Alberto Marino

Articolo letto 6 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *