Alberi di Maggio 2019. Ospite d’eccezione lo scienziato Stefano Mancuso, padre della ricerca neurobiologica vegetale.

Assisi 22-26 maggio   X edizione

Cinque giorni per conoscere il mondo degli alberi e parlare del rapporto tra natura e cultura

Informazioni dettagliate in: www.oicosriflessioni.itwww.alberimaestri.com

Il tema dell’ambiente e della tutela della natura è nell’epoca contemporanea uno dei temi focali dell’attenzione mediatica e politica. Assisi è uno dei luoghi privilegiati di questa attenzione per l’eredità morale e spirituale lasciate da Francesco ai luoghi della sua nascita.

In questa ambiente culturale si colloca la manifestazione Alberi di Maggio che l’associazione Alberi Maestri organizza da dieci anni.

Questa decima edizione vede anche la collaborazione del Comune di Assisi e di Oicos riflessioni, del Corso di Laurea in Design dell’Università degli Studi di Perugia e il contributo tecnico di Buini Legnami di Assisi

La manifestazione si svolgerà dal 22 al 26 maggio, in due diversi sedi: Località Fontemaggio e Piazza del Comune e nelle sale ad essa contigue.

 

L’associazione Alberi Maestri nasce per la tutela degli alberi, promuove la salvaguardia dell’Ambiente e in modo particolare la cura e la tutela del patrimonio arboreo attraverso la diffusione della moderna arboricoltura, che descrive il modo di esistere di queste straordinarie creature.

Questa decima edizione è caratterizzata dalla volontà di allargare lo sguardo al rapporto vasto tra natura e cultura specificatamente nella sezione Verde e Architettura che avrà sede in Piazza del Comune con una serie di conferenze, dibattiti, allestimenti scenografici ed artistici, intrattenimento per bambini ed adulti

La sezione di Fontemaggio prevede un programma tecnico per operatori del settore, con momenti laboratoriali e di animazione per adulti e bambini.

 

Il programma di Piazza del Comune, trova sicuramente nella lectio di Stefano Mancuso il suo momento clou, non solo per la fama mondiale raggiunta dallo scienziato  neurobiologo vegetale, ma per il contenuto affascinante dei suoi studi che aprono ad una nuova cognizione del mondo arboreo come mondo intelligente (“La nazione delle piante”, sabato 25 ore, ore 16,00, Sala della Conciliazione)

La manifestazione verrà aperta mercoledì 22 alle ore 15,30, Sala della Conciliazione, dall’incontro Paesaggi, Alberi e Città con la partecipazione, tra gli altri, del sindaco Stefania Proietti e dell’assessore Alberto Capitanucci che illustreranno il contesto e le linee di indirizzo per la riqualificazione del Parco Regina Margherita.

Questo il dettaglio degli interventi:

Linee di indirizzo del Piano Paesaggistico Regionale – Il piano di gestione del sito Unesco di Assisi – Il Parco Regina Margherita di Assisi, Progetto di riqualificazione: le specie arboree, censimento, classificazione, diagnosi e cura – Organizzare conoscenza, cura e tutela della natura: microcosmo Assisi – La classificazione del Patrimonio naturale secondo ambiti pertinenti: i parchi, gli habitat, i geositi, gli alberi monumentali, la fauna.. – Gli alberi monumentali – Microcosmo Assisi, lavori in corso per una classificazione territoriale.

 

con: arch. Roberta Panella, Regione Umbria; arch. Paola Falini, Unversità La Sapienza, Roma; arch. Bruno Broccolo, Comune di Assisi; Marco Rinaldi, ass. Alberi Maestri; dott.ssa Grazia Possenti, Regione Umbria; dott.ssa Elena Giovagnotti, Regione Umbria; dott. Federico Famiani,  ass. GAIA; Massimiliano Ciofini, ass. Alberi Maestri; coordinano Luciana Battaglioni , Alberi Maestri e Paolo Ansideri, Oicos riflessioni
Giovedì 23 alle ore 16,00, Sala degli Emblemi, il prof. Luciano Giacchè e l’arch. Elisabetta Franchi parleranno dei giardini in Umbria e nell’assiano del più importante architetto paesaggista del novecento: Pietro Porcinai.

 

Venerdì 24 alle 9,30, Sala degli Emblemi, Luigi Delloste, arboricoltore e tecnico del Comune di Torino terrà un lectio sulla Gestione delle alberature in ambito urbano. Alle 16,00 Sala degli Emblemi un interessante incontro sul rapporto tra Architettura e Natura dalle palafitte, al bosco verticale di Stefano Boeri con il prof. Mario Mineo, del  Museo delle civiltà di Roma, l’arch. Simone Menichelli e l’arch. Lucina Caravaggi, Università La Sapienza di Roma. Coordina Enrico Sciamanna, Oicos riflessioni

In collaborazione con Corso di Laurea in Design, Università degli Studi di Perugia.

 

Sabato 25, ore 10,30, Sala della Conciliazione tavola rotonda “ Il futuro degli alberi” con: dott. Antonio Brunori, PEFC Italia; Luigi Delloste e dott.ssa Gabriele Schetter, Comune di Torino; dott. Andrea Margaritelli, Fondazione Listone Giordano coordinati dal prof. Marco Vieri dell’Università degli Studi di Firenze.

Alle 14,30 importante momento simbolico: la messa a dimora di un albero monumentale del futuro nell’ambito del Progetto 400 dell’Università degli Studi di Padova.

Infine alle 16,00 la conferenza di Stefano Mancuso di cui si è già detto.

 

Domenica 26, alle 10,00, Sala della Conciliazione un appuntamento di rilievo: per la prima volta ad Assisi si incontreranno tutte le istituzioni, associazioni, enti e studiosi che per i più svariati motivi sono in relazione con  “ Il patrimonio naturalistico nell’assisano”

Dalla Comunità del Parco del Monte Subasio al Fai, Bosco di San Francesco; le pubblicazioni presenti nell’Archivio di Stato Assisi e dell’Accademia Properziana del Subasio; attività nel campo arboreo con Alberi Maestri e Buini Legnami, nel campo paleontologico e mineralogico con il Gruppo Umbro Mineralogico e l’Associazione GMP GAIA, nel campo faunistico e dell’entomologia, nel campo dell’astrofisica gli Astrofili del Subasio. Italia Nostra sarà presente per illustrare la natura urbana e saranno rappresentate le attività fisiche, sportive e di altro tipo legate all’ambiente naturale. Ne parleranno: gli Amici della  Montagna, il Club Unesco Assisi, Subasio Epyc, mountain bike, Aspa Bastia, podismo, Alisubasio, parapendio. Infine le Pro loco del territorio di Assisi legate storicamente all’ambiente naturale locale.

 

Con: ing. Stefania Proietti, Sindaco di Assisi, dott.ssa Laura Cucchia, dott. Pier Maurizio Della Porta, Marco Rinaldi, Giorgio Buini, dott. Federico Famiani, dott. Luigi Armentano, Zerun Zerunian,Samuel Bonifazi, dott. Daniele Capezzali, avv. Evaristo Petrocchi, dott. Francesco Bolletta, Nazareno Fuso,Giovanni Giuliacci, dott. Francesco Fiorelli

Alle 16,00 chiude il programma di incontri e conferenze la visita guidata “Alberi testimoni del tempo. Gli alberi monumentali e di rilevanza storica in Assisi”, si visiteranno il carrubo di Casa Papa Giovanni XXXIII, il tasso del conte Pucci, la lecceta del Parco Regina Margherita. Conducono Massimiliano Ciofini e Marco Rinaldi.

 

Il programma di Piazza del Comune non finisce qui, ma prevede anche l’allestimento scenografico di Tronchi Monumentali provenienti dalla Collezione Buini Legnami, istallazioni artistiche di Federico Della Bina, Andrea Cova e degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Urbino e una “Mostra, storie e filosofie del Bonsai” alla Sala Capitano del Popolo.

 

Intrattenimento, danza e musica per bambini e adulti

Sono previsti anche questi momenti che si svolgeranno sia in Piazza del Comune che a Fontemaggio:

Giovedi  23, alle 12,00 a Fontemaggio per bambini: Alberixgioco, arrampicata assistita e discesa in teleferica.

Stessa attività che verrà replicata, Venerdì 24, sempre alle 12, 00

Sabato 25, in Piazza del comune alle 10,00 Teatro per bambini con Mariolina e gli alberi maestri: Maria Luisa Morici e Ornella de Luca.

Alle 11, 30, Piazza del Comune, Danza popolari in Piazza con Il Cerchio dell’Amicizia, Hagape 2000 e musica dal vivo del duo Bassano&Puorro. Stessa ora per Giochi Giganti di legno recuperato a cura di D. Brugiotti
Domenica 26, alle 10,00 a  Fontemaggio, presentazione Teatrale del libro “Mariolina e gli Alberi Maestri” di e con Maria Luisa Morici

 

Operatori professionali

E’previsto domenica 26 il seguente programma a Fontemaggio:

09:00/10:00 Workshop, “Le segherie mobili per motosega” relatore: G. Impenna;

10:00/11:00 Workshop “Tutela della salute degli operatori del verde”relatore: A.Moriconi; 11:00/14:00 Torneo Tree-Athlon a cura di Bryan&Big, “Fuori Torneo, taglio della fetta più sottile”

 

17/05/2019

Oicos Riflessioni

 

 

Articolo letto 52 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *