Risposta PD alle affermazioni di Lega e 5 Stelle in merito agli adempimenti Elettorali.

La trasparenza e la conoscenza della legge vigente sono requisiti fondamentali, nella nostra visione del mondo, per chi si propone di amministrare una città.
Ci stupisce che una coalizione con un insigne membro della classe forense in ruoli apicali confonda malamente in un suo comunicato la gerarchia tra una circolare del Comune e una legge dello Stato che reca invece puntuali previsioni in merito alla faccenda de quo.
Informiamo i nostri avversari, in riferimento alle inadempienze da noi contestate sulle pubblicazioni obbligatorie per legge, che spetterà alla Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici verificare se quanto da noi riportato sia una mera “pagliuzza”, una “falsa informazione ai cittadini” oppure un illecito amministrativo sanzionato da euro 12.000 a euro 120.000.
18/05/2019
#avantinsiemeBastia
PD Bastia Umbra

Articolo letto 25 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *