Colussi: l’UGL Agroalimentare incontra il Direttore delle Risorse Umane.

“I lavoratori di Petrignano d’Assisi e le loro vite sono stati il tema  principale” – spiega Paolo Mattei, Segretario Generale dell’UGL  Agroalimentare il giorno dopo l’incontro avuto con il Direttore delle  Risorse Umane della Colussi Spa, Luca Scapolo.
“L’UGL Agroalimentare – prosegue il sindacalista, accompagnato dal  Segretario Provinciale dell’UGL Agroalimentare, Massimo Morelli, e dalla  propria RSU – ha espresso preoccupazione per i disagi causati dalla  nuova turnazione, chiedendo all’azienda di definire le tempistiche di  questa fase sperimentale, al fine di procedere a una sua calibratura,  necessaria e urgente, che in cui si coniughino le esigenze dell’azienda  con quelle di vita dei lavoratori”.
“Inoltre, con l’organizzazione del lavoro risultante dalla nuova  turnazione – continua Mattei – che appare essere a ciclo continuo,  abbiamo sostenuto ragionevolmente l’auspicio di una verifica circa gli  attuali ROL”.
“Infine, considerato che è un diritto dei lavoratori l’essere messi a conoscenza dei punti di forza o debolezza delle proprie performance  annuali, – conclude Mattei – è stato chiesto all’azienda di rendere  trasparenti e note al lavoratore le valutazioni annuali, anche e  soprattutto per consentire alle persone di acquisire una maggiore  consapevolezza della attività svolta, dando loro l’opportunità di  migliorarsi a beneficio proprio e dell’intera azienda”.

Roma, 19 giugno 2019

UGL Agroalimentare

Articolo letto 15 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *